Torna la Summer School RENA.
Candidature entro il 26 Luglio

5 edizioni, 70 docenti d’eccezione, 150 partecipanti, partner locali e nazionali, una comunità sempre più consolidata e vibrante per studiare il rapporto fra politica, pubblica amministrazione, governo locale e cittadinanza attiva.

Giunge alla quinta edizione la Summer School RENA, che si terrà a Matera dal 28 agosto al 2 settembre 2015 presso il convento delle Monacelle.


Il Progetto

La RENA Summer School che nasce dalla convinzione che il miglioramento della qualità della democrazia e della pubblica amministrazione siano nelle mani dei cittadini.

Cinque giorni di formazione nei quali si alterneranno incontri con esperti internazionali di alto profilo, discussioni avanzate su temi specifici e workshop pomeridiani di carattere progettuale.

Consulta il calendario


Come Partecipare

Le candidature sono aperte da martedì 7 fino alla mezzanotte di domenica 26 luglio 2015.

30 i posti disponibili. Affrettati! Invia qui la tua domanda di partecipazione.
Riceverai una risposta entro una settimana dalla chiusura delle candidature.
Per ulteriori informazioni scrivici all’indirizzo summerschool@progetto-rena.it.


Requisiti d’accesso

Non vi sono limiti d’età né requisiti minimi in termini di titoli di studio. È però richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Aspiriamo a far incontrare persone con profili disciplinari diversi, ma motivate a mettere a sistema competenze ed abilità complementari. Puntiamo a far lavorare insieme economisti e blogger, filosofi ed imprenditori, ingegneri e sociologi, programmatori informatici e architetti.


Modalità e svolgimento delle lezioni

Le giornate alterneranno lezioni frontali e momenti interattivi. I docenti e gli studenti saranno incoraggiati a scambiarsi domande, punti di vista ed esperienze. Saranno inoltre previsti alcuni momenti strutturati di scambio fra gli studenti per condividere progetti e competenze e favorire la costruzione di reti e relazioni a supporto dei progetti dei partecipanti più coerenti con la mission di RENA.

La scuola è organizzata grazie al sostegno di Intesa Sanpaolo.