RENA torna a Matera per la seconda edizione della sua Summer School, che si svolgerà dal 2 all’8 settembre 2012.
La Summer School sul Buon Governo e la Cittadinanza Responsabile, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, Sviluppo Basilicata e Matera Hub, nasce dalla convinzione che il miglioramento della qualità della democrazia e della pubblica amministrazione siano nelle mani dei cittadini. Gli spazi concessi oggi alla cittadinanza nei processi decisionali e nella vita democratica vanno però ripensati accuratamente, massimizzando gli incentivi ad una partecipazione di qualità e minimizzando il rischio di processi ingessati o inconcludenti.
Gli obiettivi dalla Summer School RENA sono, nell’immediato, la sensibilizzazione dei partecipanti ad una cultura della responsabilità nella cosa pubblica, la conoscenza delle opportunità che le nuove tecnologie offrono in questo ambito e la consapevolezza delle esperienze di successo (e di insuccesso) da cui trarre insegnamento. In un’ottica di più lungo periodo, RENA si propone di formare il primo nucleo di una generazione di cittadini responsabili ed impegnati nel perseguimento del buon governo, capaci a loro volta di sensibilizzare e coinvolgere altri cittadini in iniziative e progetti di interesse comune.
Scarica qui il rapporto finale dell’edizione 2011.

Il Programma

Il corso si compone di un programma “a tempo pieno” impostato su quattro tematiche rilevanti per il rapporto tra buon governo e cittadinanza responsabile e su una serie di spunti complementari relativi a storie personali o progettualità locali. I quattro temi principali riguardano (1) la regolamentazione intelligente e la tensione / interazione tra partecipazione e decisioni basate sui dati (evidence-based decision-making); (2) La trasparenza, i dati aperti e l’alfabetizzazione; (3) lo spazio dei cittadini nella cura dei beni comuni; (4) la decisione condivisa e la prospettiva della “Wikicrazia”. Tra le ulteriori tematiche affrontate nell’arco della settimana anche l’innovazione, le start-up e l’impresa sociale

I Docenti

Il corpo docente comprende giovani di RENA con esperienze d’insegnamento di alto livello e personalità affermate dal mondo del giornalismo, della politica e delle Università. Tra i docenti e gli ospiti dell’edizione 2012: Alberto Cottica, Annibale D’Elia, Antonello Caporale, Bill Emmott, Dino Amenduni, Ernesto Belisario, Gianni Pittella, Gregorio Arena, Morena Ragone, Selene Biffi.

I partner di RENA

Dopo l’esperienza positiva della scorsa edizione della Summer School, Banca Intesa ha confermato il supporto a RENA mettendo a disposizione delle borse di studio per i partecipanti a copertura di parte delle spese di vitto e alloggio. Anche Sviluppo Basilicata, società finanziaria e di sviluppo locale in house alla Regione Basilicata, si annovera fra i partner di RENA: le lezioni della Summer School 2012 infatti si terranno all’interno dell’Incubatore dedicato ad iniziative e imprese creative nei Rioni Sassi, gestito dalla società. Un Hub, appena inaugurato nel magico scenario della Civita (Patrimonio dell’Umanità Unesco), in cui progetti e persone si incontrano, stimolando la proliferazione di idee e di imprese creative, grazie a una rete di relazioni e di opportunità.
Sviluppo Basilicata, oltre a fornire a RENA gli spazi fisici dell’incubatore, promuoverà il Progetto transnazionale 2Ins (Programma EU-MED), di cui è partner insieme alla Provincia di Matera, approfondendo i temi legati all’innovazione e start up, coerentemente col programma didattico che vedrà lo svolgimento di un Workshop e di un Seminario focalizzati sull’aggregazione e sullo sviluppo di Cluster di imprese culturali e creative. Il contesto rappresenterà l’occasione per una contaminazione positiva tra RENA, i partecipanti alla Summer School e i talenti lucani interessati, per riflettere su una cultura della responsabilità nella cosa pubblica, sulla conoscenza delle opportunità che le nuove tecnologie offrono in questo ambito e la consapevolezza delle best practice sperimentate in altri contesti da cui trarre insegnamento.
L’obiettivo è coinvolgere la Città di Matera, impegnata nella candidatura a Città della Cultura 2019, in un dibattito aperto con i docenti e i partecipanti, al fine di creare una maggiore partecipazione anche di chi, pur non partecipando alla Summer School, avrà voglia di affacciarsi al mondo RENA e di conoscere più nel dettaglio l’Incubatore del Rione Sassi.

Logistica

I partecipanti saranno ospitati presso una struttura ricettiva nel Rioni Sassi, a breve distanza dal luogo dove si terranno le lezioni (l’Incubatore creativo Rioni Sassi). I pranzi e le cene saranno offerti grazie al supporto di Banca Intesa e Sviluppo Basilicata, così come una serie di attività extra-curricolari per conoscere meglio il territorio che ci ospita.

Requisiti di accesso

L’iniziativa è aperta a candidati desiderosi di vivere con impegno il proprio ruolo di cittadini responsabili e pronti a mettersi in gioco per migliorare la propria comunità. Non vi sono limiti d’età né requisiti minimi in termini di titoli di studio. Aspiriamo a far incontrare persone con profili disciplinari diversi, ma motivate a mettere a sistema competenze ed abilità complementari. Puntiamo a far lavorare insieme economisti e blogger, filosofi ed imprenditori, ingegneri e sociologi, programmatori informatici e architetti. La partecipazione alla scuola presuppone anche la disponibilità dei partecipanti a mettere in pratica gli insegnamenti acquisiti continuando a portare avanti i progetti che ne scaturiscono. Puntiamo inoltre a raggruppare una classe rappresentativa dell’intero paese e, allo stesso tempo, a formare un nocciolo duro di futuri cittadini attivi per il territorio che ci ospita. E’ richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Come Partecipare

Le candidature sono aperte e vengono raccolte attraverso questo formulario.
I termini per la presentazione delle candidature scadono mercoledì 25 luglio alle ore 12:00. La partecipazione alla scuola è soggetta ad una quota d’iscrizione simbolica di 100 euro. I 30 selezionati beneficeranno della copertura di tutti i costi di partecipazione escluse le spese di trasporto. Per maggiori dettagli sui profili dei partecipanti consultare la sezione Partecipanti 2011.
Non aspettate l’ultimo momento per presentare la vostra candidatura! In bocca al lupo!

Contatti

Per maggiori informazioni sul progetto Summer School http://www.progetto-rena.it/summerschool/ o contattaci all’indirizzo: summerschool@progetto-rena.it