dreamstimemedium_22798543-300x199Come ogni giovedì, torna la rubrica di RENA dedicata alle opportunità di lavoro con le offerte più interessanti, selezionate per chi cerca lavoro, vuole cambiarlo o crearlo.

Se volete segnalare opportunità di lavoro, scrivete a segreteria@progetto-rena.it

Buona ricerca e in bocca al lupo!

__

Annunci della settimana

 

  • La Fondazione Giacomo Brodolini è alla ricerca di un framework contract e project officer con inizio di contratto immediato. La risorsa lavorerà nella sede di Bruxelles, all’interno del team di sviluppo per supportare i consulenti della Fondazione in tutte le aree del project management, incluso il coordinamento della gestione di progetto e la logistica. Gestirà i contatti e i rapporti  con i clienti, con i partner e i consulenti del consorzio per promuovere il ruolo della Fondazione e per garantire la consegna efficace dei contratti. Organizzerà gli eventi di progetto e le trasferte degli esperti; fornirà supporto alle mansioni amministrative. I requisiti richiesti sono:
  1. Madrelingua italiano.
  2. Conoscenza fluente dell’inglese e del francese
  3. Esperienza professionale rilevante di almeno due anni nei servizi di consulenza, supporto e gestione nel settore dell’europrogettazione.
  4. Solido background accademico, laurea in economia/scienze politiche/relazioni internazionali; la laurea magistrale è un titolo preferenziale.
  5. Richieste eccellenti competenze comunicative scritte e orali.
  6. Forte predisposizione a lavorare sotto pressione e con scadenze ravvicinate.
  7. Si richiedono inoltre buone doti organizzative, capacità di lavorare in autonomia all’interno di un piccolo team

La candidatura dovrà includere un CV, una lettera di presentazione, i contatti utili e almeno una referenza. La scadenza delle domande è fissata per il 30 giugno 2014.
 

  •  ISPI, Istituto per gli studi di Politica Internazionale, bandisce una borsa di tre mesi (rinnovabili per ulteriori tre mesi) di 1.200 euro complessive per una posizione di Research Trainee nell’ambito dell’area redazionale che si occupa delle pubblicazioni on-line. In particolare sotto la supervisione del responsabile, la persona selezionata dovrà occuparsi di monitorare l’attualità internazionale con particolare riferimento a Russia e Eurasia; contribuire alla preparazione di schede paese, schede di background e di qualsiasi altra attività redazionale concernente gli ISPI Dossier o altri prodotti editoriali; contribuire alla pubblicazione degli articoli on-line sul sito web dell’Istituto.

Curriculum vitae, lettera di motivazione e l’ISPI Application Form (qui scaricabile) possono essere inviati a ispi.recruitment@ispionline.it, indicando chiaramente l’area d’interesse e se ci si candida soltanto per borse di studio o anche per stage.
 

  • L’Istituto Superiore Mario Boella, centro di ricerca e innovazione che opera nell’ambito dell’Information Technologies, cerca un Project Manager per il programma strategico sulle Smart City. I requisiti richiesti sono: Master e formazione in Ict, inglese fluente, capacità di problem solving, esperienza pregressa nella gestione di progetti complessi. La sede di lavoro è Torino, la durata del contratto di ricerca è di 12 mesi. Gli interessati possono inviare il proprio CV a recruiting@ismb.it. Qui tutti i particolari della vacancy.

 

  •  Siete giovani trentenni, vivete in uno dei paesi dell’Unione e avete a cuore un’idea di imprenditoria sociale che intendete realizzare? FabriQ – l’incubatore d’impresa per l’innovazione sociale del Comune di Milano – organizza una Summer School per voi, imprenditori sociali oppure semplicemente curiosi e attenti osservatori del settore: se siete interessati a partecipare dall’8 al 14 settembre a Milano, alla Summer School di FabriQ, cliccate qui per leggere il programma. Il costo per iscriversi alla scuola, che ha un limite di 30 partecipanti, è di 1490 euro e il termine per candidarsi è il 13 luglio. Potete inviare il CV, la lettera di motivazione e la fotocopia di un documento di identita all’indirizzo mail: info@fabriq.eu. Qui leggete tutte le altre info.

 

  •  Young Ambassadors Society – l’associazione che ha il suo focus su recruitment e formazione delle Delegazioni Italiane che prendono parte ogni anno ai G8 & G20 Youth Summits – seleziona cinque delegati che prenderanno parte all’edizione del 2014 del WIMUN, WFUNA International Model United Nations, la più importante simulazione mondiale della Conferenza Onu, che raggruppa centinaia di studenti provenienti dalle più prestigiose Scuole,  Università e College del mondo, pronti a contendersi uno spazio nella “junior diplomacy”. WIMUN è organizzata dalla Federazione Mondiale delle Associazioni per le Nazioni Unite (WFUNA), in collaborazione con la SIOI (Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale) e si riunirà presso la sede FAO, a Roma, dal 30 giugno al 4 luglio. Per avere ulteriori informazioni, leggete qui. Per partecipare – mancano pochi giorni alla chiusura delle candidature – potete inviare una lettera di motivazione con il vostro CV a: recruitment@youngambassadorssociety.org.

 

  • Digital Accademia – realtà di creativi che si occupa di cultura digitale, knowledge management, innovazione, training aziendale, comunicazione interna, storytelling e education – cerca un Art Director che entri a far parte del proprio team. L’Art Director sarà il responsabile dello sviluppo dei concept e della realizzazione dei progetti.

I requisiti richiesti sono:

  1. -Capacità di analisi e sviluppo di progetti creativi orientati agli obiettivi di business del    cliente.
  2. -Spiccata capacità organizzativa e di gestione delle tempistiche, anche operando su più progetti    contemporaneamente.
  3. -Esperienza di coordinamento di un team di designer.
  4. -Esperienza con le tecniche di brainstorming strategico, con lo sviluppo e l’esecuzione di progetti creativi.
  5. -Apporto diretto allo sviluppo del design del progetto.
  6. -Qualità di tutti i prodotti finali consegnati al cliente.
  7. -Leadership creativa e  direzione su tutti i progetti e processi.

Gli interessati potranno candidarsi qui
 
 

 L’appuntamento

Come sta cambiando il mondo del lavoro? Il  libro di Ilaria Lani “Organizziamoci! I giovani e il sindacato dei mille lavori!” (Editori Riuniti, 2013) tenta di rispondere a questo interrogativo. La presentazione del libro è prevista per il 2 luglio a Firenze, per riflettere e confrontarsi su come sia cambiato il lavoro che, dunque, richiede una nuova rappresentanza con una capacità di aggregare e attivare in modo nuovo, per proporre risposte e soluzioni possibili. L’incontro, in programma alle ore 18.00 presso The Impact Hub Firenze (via Panciatichi n. 14, ingresso da via Fantoni), è promosso da Generazioni Legacoop e dai giovani della CGIL, con la collaborazione di Fondazione Barberini e l’Impact Hub cittadino. Dialogheranno sul libro Katia De Luca(@KatiaDeLuca2014) – esecutivo nazionale di Generazioni, Andrea Brunetti (@BrunettiFi) – responsabile giovani della CGIL, Francesca Lupo (profilo linkedin) – architetto free-lance, con la moderazione di Riccardo Tagliati (@Ritagliati_RCdC) – Radio Città del Capo.
 
 

Annunci ancora validi

 

  • Tre mesi nella redazione de La Stampa, per contribuire alla realizzazione di contenuti per il sito, i dispositivi mobili e i social network della testata torinese: è l’opportunità che offre il Premio Giornalistico “Lauretana, Nella Vietti”, giunto alla seconda edizione e mirato quest’anno a scoprire giovani talenti del giornalismo digitale. Lauretana offre una borsa di studio da 5 mila euro che aprirà le porte della redazione de La Stampa, per uno stage, a un prescelto tra pubblicisti e giornalisti professionisti laureandi o laureati da non più di 12 mesi e studenti iscritti alle Scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine dei giornalisti. Per tutti vale un “tetto” d’età di 35 anni. Le modalità e le scadenze per la partecipazione sono riportati nel bando sul nostro sito.

 

  • Change.org – la maggiore piattaforma al mondo di petizioni online – ha appena avviato una selezione per la figura del Direttore della Comunicazione a supporto del team italiano. Il candidato si occuperà di gestire le relazioni con media, di costruire strategie vincenti per comunicare le campagne di Change.org e di rafforzare il brand nel Paese.Qui leggete tutti i requisiti richiesti e qui potrete candidarvi alla posizione aperta. La sede di lavoro è Roma e il contratto sarà full time.
  •  Il Forum per la Finanza Sostenibile – associazione senza scopo di lucro che lavora per “la promozione della finanza sostenibile presso la comunità finanziaria italiana” – cerca un programme officer che sarà la figura responsabile dei contenuti delle attività dell’Associazione e lavorerà a diretto supporto del Segretario Generale. I requisiti richiesti sono la laurea magistrale e/o master in materie economiche o giuridiche o sociali (preferenziale); la conoscenza analitica dei temi della sostenibilità e della responsabilità sociale, con particolare riferimento al settore finanziario (essenziale); esperienza nell’ambito della ricerca e della gestione di progetti (essenziale); buone capacità comunicative e relazionali (essenziale); predisposizione al lavoro di squadra, proattività e flessibilità (essenziale); ottima conoscenza della lingua inglese (essenziale). Disponibilità a brevi trasferte (preferenziale). I CV vanno inviati a mezzo e-mail all’indirizzo info@finanzasostenibile.it entro il 30 giugno 2014, inserendo in oggetto del messaggio“Candidatura programme officer FFS”. Qui tutte le info.
  • FabriQ – l’incubatore di impresa sociale del Comune di Milano – dall’8 al 14 settembre organizza la Summer School  4 Social Entrepreneurs per i giovani che fanno o vogliono fare impresa migliorando il benessere comune. Una settimana di laboratori, lezioni, visite studio, testimonianze con imprenditori, professori universitari ed esperti internazionali. Tutte le attività sono in inglese e alla scuola sono invitati a partecipare giovani da tutta Europa per lavorare ad un’idea di business ispirata al sociale, trarre ispirazioni, far nascere nuove collaborazioni. Grazie alla partnership con MTV, la Summer School offre anche una giornata di laboratorio agli MTV Digital Days a Torino. Ci sono 5 borse di studio in palio e sconti per chi si iscrive entro il 15 giugno. Scadenza candidature: 13 luglio 2014.Tutte le informazioni per partecipare sul sito.
  • H-FARM, il Venture Incubator che investe in piccole imprese innovative in grado di supportare la trasformazione delle aziende italiane in un’ottica digitale, ha appena aperto una call per la selezione dei progetti che parteciperanno alla quarta edizione di H-CAMP, il programma di accelerazione per startup. I progetti dovranno puntare sulla valorizzazione del made in Italy (Fashion, Design, Food & Wine, Tourism, Home Automation & Wellness), sfruttando le opportunità, che, per questi settori tradizionali, possono essere ottenute attraverso il digitale o, in ogni caso, sulla realizzazione di un’idea dal forte impatto innovativo. Possono iscriversi imprenditori o team, di cui almeno un componente sia uno sviluppatore. Ci sarà tempo fino al 15 luglio per candidarsi al seguente link. I 10 team selezionati avranno l’opportunità di vivere 3 mesi nel campus di H-FARM, usufruire di vari servizi, tra i quali attività di mentoring, networking (H-FARM è membro del Global Accelerator Network), vitto e alloggio, spazi di lavoro, eventi ad hoc, servizi tecnici e professionali, per un valore complessivo superiore a 50.000 euro. A questo potrà essere aggiunto un primo investimento fino a15.000 € in cash. Al termine del periodo, H-FARM valuterà la possibilità di procedere con un ulteriore investimento nel progetto.
  • La Regione Basilicata ha deliberato la riapertura dei termini per la presentazione delle domande relative  al “II Avviso pubblico per l’erogazione di microcrediti” prevista dal Fondo di sostegno e garanzia del PO FSE Basilicata 2007-2013. I finanziamenti del Fondo per il microcredito sono stati innalzati per incentivare la nascita di nuove imprese e di iniziative professionali e sostenere quelle già esistenti. La riapertura dei termini ha consentito di introdurre nell’Avviso pubblico nuove soluzioni per ampliare la platea dei potenziali destinatari, con particolare attenzione verso le imprese del Terzo settore. I finanziamenti sono riservati a microimprese in esercizio stabile e con principale attività economica di produzione e scambio di beni o servizi di utilità sociale, diretta a realizzare finalità di interesse generale. Le nuove istanze potranno essere inoltrate telematicamente a partire dal 12 giugno tramite accesso al Portale della Regione Basilicata a decorrere dalle ore 8 del decimo giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso di riapertura dei termini sul B.U.R. Basilicata ed entro il 30 giugno 2015. Il bando è pubblicato sui siti della Regione Basilicata e di Sviluppo Basilicata.