image_jobCome ogni giovedì, torna la rubrica di RENA dedicata alle opportunità di lavoro con le offerte più interessanti, selezionate per chi cerca lavoro, vuole cambiarlo o crearlo.

Se volete segnalare opportunità di lavoro, scrivete a segreteria@progetto-rena.it

Buona ricerca e in bocca al lupo!

__

 

Annunci della settimana

 

  • A partire dal prossimo mese di settembre, ISPI ospiterà un tirocinio di 3/6 mesi nell’ambito dell’area eventi, con riferimento alle attività di comunicazione e assistenza all’organizzazione di congessi. Il/la candidato/a ideale ha preferibilmente una laurea specialistica (conseguita entro i 12 mesi dal giorno di attivazione del tirocinio), ottima conoscenza almeno della lingua inglese e buona padronanza nell’uso dei social media (in particolare Twitter e Facebook). Esperienze maturate precedentemente in contesti simili costituiscono titolo preferenziale. Se interessati, inviare entro il 25 luglio CV, foto e lettera di motivazione a ispi.recruitment@ispionline.it, all’attenzione di Marialaura Mazzola, segnalando nell’oggetto della mail: “REF tirocinio eventi settembre 2014”.

 

  • La Società Studiare Sviluppo srl – società interamente partecipata dal Mef che supporta le Amministrazioni centrali nella progettazione e implementazione di attività e progetti – ha pubblicato un avviso per la selezione di esperti di valutazione delle politiche pubbliche inerenti gli Open data. In particolare, gli esperti dovranno supportare le attività di valutazione di un Piano d’Azione Comune finalizzato a incoraggiare gli enti pubblici locali al rilascio di Open Data. Tale azione sarà svolta seguendo indicazioni, scadenze e obiettivi forniti dalla Società, coerentemente con quanto definito dal Piano delle attività di progetto ed in collaborazione con l’Unità di Valutazione degli Investimenti pubblici, responsabile per la valutazione stessa. I profili professionali oggetto del presente avviso sono quattro:

1. Esperto senior in economia dell’informazione e della conoscenza: tra i requisiti richiesti, ci sono la Laurea in discipline economiche o politico-sociali; la conoscenza dei principali metodi di analisi quantitativa e qualitativa applicati alle politiche pubbliche; l’esperienza di almeno cinque anni nel campo dell’economia dell’informazione e della conoscenza, con particolare riferimento agli Open Data; almeno un’esperienza professionale in attività di ricerca o analisi sugli Open Data.
2. Esperto senior nella raccolta, qualità, gestione e pubblicazione dei dati all’interno degli enti locali: tra i requisiti richiesti, la Laurea in discipline politico-sociali, economiche o giuridiche o formazione terziaria equivalente; l’esperienza di almeno cinque anni nel campo della gestione di basi informative e almeno due anni nel campo degli open data; almeno un’esperienza professionale, negli ambiti di cui al punto precedente, svolta per un Ente locale anche attraverso consorzi e società di scopo.
3. Esperto senior legale in materia di pubblicazione ed uso di dati amministrativi pubblici: i candidati a questo profilo devono possedere una Laurea in materie giuridiche con specializzazione accademica o post-laurea in tematiche inerenti la sfera del digitale; un’ottima conoscenza della normativa europea, nazionale  e regionale  sul riuso dell’informazione pubblica; esperienza di almeno cinque anni, anche di tipo applicato, nelle questioni inerenti la legittimità della pubblicazione e dell’utilizzo di diverse tipologie di dati di fonte amministrativa; conoscenze o esperienze in materia di programmazione o gestione di fondi Europei;
4. Esperto senior di aspetti informatici ed applicativi relativi all’utilizzo di dati aperti di fonte pubblica: i requisiti richiesti sono laurea o esperienza pratica equivalente in materie statistiche, informatiche, di ingegneria gestionale e dell’innovazione; esperienza di almeno cinque anni nel settore privato o in Università/Centri di ricerca nell’utilizzo di dati pubblici di fonte amministrativa per la produzione di nuovi servizi per finalità commerciali o di trasparenza; almeno un’esperienza professionale in attività  di sviluppo di prodotti o servizi che utilizzano dati pubblici; conoscenza di  alcuni  tra i principali linguaggi di programmazione  per lo sviluppo di applicazioni informatiche basate su open data ed accessibili via web/mobile.
La durata del rapporto è di 4 mesi. La tipologia di rapporto professionale che sarà utilizzata è il contratto di lavoro a progetto o contratto di consulenza professionale nel caso di possesso partita I.V.A. È  richiesta la disponibilità alla mobilità sul territorio nazionale per lo svolgimento delle indagini sul campo. Per manifestare interesse all’incarico è necessario inviare via email il proprio curriculum vitae,  datato e sottoscritto, con il dettaglio delle  esperienze  maturate e dei titoli di studio conseguiti, comprensivi delle votazioni ottenute, all’indirizzo  selezione@studiaresviluppo.it   entro e non oltre le  ore 12.00 del giorno 15 luglio 2014, con l’indicazione nell’oggetto del profilo per il quale si intende presentare la candidatura e del seguente codice “Avviso per esperti di valutazione delle politiche pubbliche  inerenti gli Open data – Profilo______(DP2100 26/06/2013 )”.
 

  • L’Istituto Superiore Mario Boella nell’ambito delle proprie Aree di Ricerca – energia, smart city e saluteseleziona giovani ricercatori desiderosi di confrontarsi con un contesto stimolante, capace di offrire interessanti opportunità di crescita professionale. La ricerca applicata e le attività progettuali dell’Istituto formano le risorse sul campo preparandole alle esigenze dell’industria, della piccola e media impresa, così come del business globale. L’Istituto seleziona figure con il seguente profilo: laurea in Ingegneria o materie tecnico-scientifiche, esperienza di ricerca e studio all’estero, disponibilità a trascorrere anche lunghi periodi all’estero, approccio orientato al raggiungimento degli obiettivi e al problem solving, capacità di teamworking, attitudine al dinamismo, l’autonomia e la flessibilità, atteggiamento aperto verso il cambiamento e le nuove sfide. La sede di lavoro è Torino. Per sottoporre la propria candidatura, inviare il CV via mail a recruiting@ismb.it.

 

  •  Siete giovani trentenni, vivete in uno dei paesi dell’Unione e avete a cuore un’idea di imprenditoria sociale che intendete realizzare? FabriQ – l’incubatore d’impresa per l’innovazione sociale del Comune di Milano – organizza una Summer School per voi, imprenditori sociali oppure semplicemente curiosi e attenti osservatori del settore: se siete interessati a partecipare dall’8 al 14 settembre a Milano, alla Summer School di FabriQ, cliccate qui per leggere il programma. Il costo per iscriversi alla scuola, che ha un limite di 30 partecipanti, è di 1490 euro e il termine per candidarsi è il 13 luglio. Potete inviare il CV, la lettera di motivazione e la fotocopia di un documento di identita all’indirizzo mail: info@fabriq.eu. Qui leggete tutte le altre info.

 
 

 L’appuntamento

  • Coworking, istruzione, startup, tirocini, lavoro. Saranno i temi al centro della due giorni palermitana, realizzata nell’ambito del piano d’informazione e pubblicità relativo al Programma Operativo della Regione Siciliana – Obiettivo Convergenza 2007/2013 Fondo Sociale Europeo. In vista dell’importante investimento (278 milioni di euro) che la Regione Sicilia sta attivando sulle nuove generazioni, l’assessore dell’Istruzione e della formazione professionale siciliano, Nelli Scilabra, vuole confrontarsi con i cittadini su aspettative, speranze e idee del territorio. Nel corso dei due giorni, saranno avviati confronti con le migliori realtà nazionali che hanno avuto successo nel campo dei coworking, delle start up e del mondo del lavoro: tra gli altri, Farm Cultural Park, Talent Garden, Working Capital e RENA. Qui leggete il programma dei lavori. 

Annunci ancora validi

 

  •  ISPI, Istituto per gli studi di Politica Internazionale, bandisce una borsa di tre mesi (rinnovabili per ulteriori tre mesi) di 1.200 euro complessive per una posizione di Research Trainee nell’ambito dell’area redazionale che si occupa delle pubblicazioni on-line. In particolare sotto la supervisione del responsabile, la persona selezionata dovrà occuparsi di monitorare l’attualità internazionale con particolare riferimento a Russia e Eurasia; contribuire alla preparazione di schede paese, schede di background e di qualsiasi altra attività redazionale concernente gli ISPI Dossier o altri prodotti editoriali; contribuire alla pubblicazione degli articoli on-line sul sito web dell’Istituto. Curriculum vitae, lettera di motivazione e l’ISPI Application Form (qui scaricabile) possono essere inviati a ispi.recruitment@ispionline.it, indicando chiaramente l’area d’interesse e se ci si candida soltanto per borse di studio o anche per stage.

 

  • L’Istituto Superiore Mario Boella, centro di ricerca e innovazione che opera nell’ambito dell’Information Technologies, cerca un Project Manager per il programma strategico sulle Smart City. I requisiti richiesti sono: Master e formazione in Ict, inglese fluente, capacità di problem solving, esperienza pregressa nella gestione di progetti complessi. La sede di lavoro è Torino, la durata del contratto di ricerca è di 12 mesi. Gli interessati possono inviare il proprio CV a recruiting@ismb.itQui tutti i particolari della vacancy.

 

  • Digital Accademia – realtà di creativi che si occupa di cultura digitale, knowledge management, innovazione, training aziendale, comunicazione interna, storytelling e education – cerca un Art Director che entri a far parte del proprio team. L’Art Director sarà il responsabile dello sviluppo dei concept e della realizzazione dei progetti. I requisiti richiesti sono: capacità di analisi e sviluppo di progetti creativi orientati agli obiettivi di business del clientespiccata capacità organizzativa e di gestione delle tempistiche, anche operando su più progetti contemporaneamente; esperienza di coordinamento di un team di designer; esperienza con le tecniche di brainstorming strategico, con lo sviluppo e l’esecuzione di progetti creativi; apporto diretto allo sviluppo del design del progetto; qualità di tutti i prodotti finali consegnati al cliente; leadership creativa e  direzione su tutti i progetti e processi. Gli interessati potranno candidarsi qui
  • Change.org – la maggiore piattaforma al mondo di petizioni online – ha appena avviato una selezione per la figura del Direttore della Comunicazione a supporto del team italiano. Il candidato si occuperà di gestire le relazioni con media, di costruire strategie vincenti per comunicare le campagne di Change.org e di rafforzare il brand nel Paese.Qui leggete tutti i requisiti richiesti e qui potrete candidarvi alla posizione aperta. La sede di lavoro è Roma e il contratto sarà full time.

 

  • H-FARM, il Venture Incubator che investe in piccole imprese innovative in grado di supportare la trasformazione delle aziende italiane in un’ottica digitale, ha appena aperto una call per la selezione dei progetti che parteciperanno alla quarta edizione di H-CAMP, il programma di accelerazione per startup. I progetti dovranno puntare sulla valorizzazione del made in Italy (Fashion, Design, Food & Wine, Tourism, Home Automation & Wellness), sfruttando le opportunità, che, per questi settori tradizionali, possono essere ottenute attraverso il digitale o, in ogni caso, sulla realizzazione di un’idea dal forte impatto innovativo. Possono iscriversi imprenditori o team, di cui almeno un componente sia uno sviluppatore. Ci sarà tempo fino al 15 luglio per candidarsi al seguente link. I 10 team selezionati avranno l’opportunità di vivere 3 mesi nel campus di H-FARM, usufruire di vari servizi, tra i quali attività di mentoring, networking (H-FARM è membro del Global Accelerator Network), vitto e alloggio, spazi di lavoro, eventi ad hoc, servizi tecnici e professionali, per un valore complessivo superiore a 50.000 euro. A questo potrà essere aggiunto un primo investimento fino a15.000 € in cash. Al termine del periodo, H-FARM valuterà la possibilità di procedere con un ulteriore investimento nel progetto.