Ha già un programma dettagliato ed un autorevole corpo docente la prima Summer School RENA dedicata a “Buon Governo e Cittadinanza Responsabile” e che si svolgerà a Matera dal 27 agosto al 4 settembre 2011. Vi parteciperanno trenta giovani neolaureati e giovani professionisti selezionati da RENA in risposta a un bando pubblico. Il corso è composto da un programma “a tempo pieno” articolato in quattro progetti pratici e lezioni magistrali tenute da esperti in varie aree tematiche, soprattutto da arenauti. L’obiettivo è far lavorare insieme giovani cittadini con esperienze, competenze e profili disciplinari diversi su temi e progetti di utilità sociale. I progetti prospettati sono legati all’applicazione dei principi della sussidiarietà orizzontale, alla valutazione delle politiche pubbliche e all’aggregazione e promozione di interessi condivisi. La giornata conclusiva vedrà la presentazione ad un gruppo di amministratori locali, rappresentanti di associazioni e imprenditori dei risultati di questi progetti e di una piattaforma web per il buon governo, che rimarrà in eredità alla città di Matera. Grazie a sponsor istituzionali e locali e alla partecipazione volontaria degli arenauti, la scuola potrà essere gratuita per tutti i partecipanti selezionati.

A breve chiederemo la collaborazione di tutti gli arenauti per dare massima diffusione all’iniziativa, in vista dell’apertura del processo di selezione ai primi di maggio, con la pubblicazione sul sito della Summer School del formulario di candidatura.
I capofila del progetto – Francesca Galli e Pierpaolo Settembri – sono a disposizione per ulteriori ragguagli e per inserire altri arenauti tra i già numerosi interessati a dare una mano.
Scarica qui la brochure del progetto e qui la lista degli arenauti organizzatori e docenti. Per maggiori informazioni visitate il sito internet o scrivete a: summerschool@progetto-rena.it