Siete stufi di sentir parlare di ricambio generazionale, di meritocrazia, di precariato, e constatare che poi, in concreto, poco o nulla accade per i giovani? Volete far sentire la vostra voce, esporre idee, avanzare proposte? Partecipate al sondaggio di GammaDonna.
GammaDonna, ideata da Valentina Communication, è una piattaforma aperta ad iniziative tese a favorire lo sviluppo della risorsa donna nel mondo del lavoro e dell’impresa. Si pone come luogo di dialogo e di scambio di idee e di proposte con tutte le controparti per il miglior utilizzo della componente femminile nella nostra società.
Dal 2010 RENA collabora con gli organizzatori partecipando attivamente al dibattito e mettendo a disposizione la propria rete per condividere idee, scambiare opinioni, progettare visioni.
Quest’anno GammaDonna sarà a Vicenza dal 5 al 6 ottobre 2011 per offrire un’occasione preziosa per riflettere sulle potenzialità di talento e di energie che donne e giovani potrebbero esprimere, qualora fossero introdotti meccanismi correttivi appropriati e adottati criteri di valorizzazione del merito, in linea con le realtà socialmente più avanzate.
Del resto, la questione femminile non ha più nulla a che fare con le vecchie rivendicazioni di genere. Oggi è una questione di competitività, di ripresa economica, di crescita del PIL, di innovazione sociale. E questo vale a maggior ragione per l’altra componente “trascurata” della nostra società, i giovani, molla dello sviluppo e dell’innovazione e chiave del nostro futuro.
Con una formula più mirata alla partecipazione attiva e propositiva nelle sessioni di lavoro, e con immutata attenzione all’attualità dei contenuti proposti, GammaDonna 2011 rilancia dal NordEst una sfida di modernizzazione e di progresso civile.


Partecipando al sondaggio il vostro contributo potrà consentire di focalizzare meglio la discussione per giungere alla formulazione di proposte concrete e gestibili.