COVER-DE BIASE-QChi è e di cosa si occupa
Luca De Biase é un giornalista che si occupa di innovazione tecnologica e prospettive sociali ed economiche dei nuovi media ed ha scritto per diversi giornali: ItaliaOggi, Mondo Economico, Fortune Italia, Espansione, Panorama, The Industry Standard, Problemi dell’Informazione, Corriere della Sera, l’Espresso e La Stampa. È stato caporedattore dell’inserto del giovedì (Nòva 24) del quotidiano Il Sole 24 ore, dedicato ai temi della ricerca e dell’innovazione. Laureato in Economia all’Università Bocconi di Milano, si è formato come storico all’École des hautes études en sciences sociales di Parigi e ha condotto le prime ricerche all’Archivio di Stato di Venezia. Ha tenuto seminari di ricerca in Storia Economica e Sociale alla Bocconi. Ha collaborato per molti anni con l’OCSE di Parigi nell’ambito delle ricerche sulle politiche di sviluppo territoriale. Ha tenuto corsi di giornalismo e nuovi media all’Università di Padova e allo Iulm di Milano. Ha dato lezioni su democrazia e media sociali a Sciences Po, Parigi, nel Master of Public Affairs. Come giornalista
Che cosa l’ha appassionata del progetto Pionieri?
Il progetto ha il pregio di raccontare una storia di possibilità utilizzando tutti gli strumenti possibili, con fantasia.
Che cosa significa per lei esseri Pionieri oggi?
Andare a costruire un nuovo mondo oltre la frontiera tra il presente e il futuro
Quali pensa siano i limiti che incontrano oggi i Pionieri nel nostro paese e come è possibile superarli?
Ogni innovazione incontra una quantità straordinaria di ostacoli, a partire dal comportamento dei Muri di Gomma, costruiti da chi teme che il cambiamento metta in discussione i piccoli o grandi privilegi acquisiti.

Luca De Biase sarà presente a “La notte dei Pionieri” , la cerimonia di premiazione del concorso “A caccia di Pionieri”, venerdi’ 3 maggio presso la Triennale di Milano.