DSC_1009Lo scorso 4 maggio Rena è andata nelle scuole superiori della Lombardia per incontrare gli studenti, con il suo progetto (In)formiamoci.  Una mattinata di incontro tra i membri dell’associazione e i veri giovani di oggi, con giochi, storie, esperienze da condividere. Emozioni e sorrisi.

Ecco quello che ci ha scritto Amanda Poma, studentessa dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Olivelli” di Darfo Boario Terme (Brescia):

“l’incontro con l’associazione RENA nella mia scuola mi ha molto interessata in quanto mi ha dato la possibilità di venire a conoscenza di realtà non ancora a me note. molti dei lavori da voi praticati sono stati un’assoluta novità per me, sinceramente non ne avevo mai sentito parlare.

dopo quest’incontro ho deciso di rimanere in contatto con davide rubini in quanto gli aneddoti da lui raccontati verso il termine del nostro incontro mi hanno affascinata notevolmente.

il mio sogno è sempre stato quello di viaggiare, per vari motivi: conoscere nuove culture e nuove realtà, diversi stili di vita, di pensare, i diversi usi e costumi esistenti.inoltre, studiando un indirizzo linguistico, penso che viaggiare potrebbe essere un ottimo stimolo per imparare cose nuove, ogni giorno.

la cosa che mi ha sempre frenato, tra i vari motivi, è stata la convinzione che viaggiare implicasse dover spendere un capitale ogni volta, ma grazie a lui mi si sono aperti nuovi orizzonti, non sapevo dell’esistenza di questo tipo di esperienze!

come detto da lui stesso, come credo che la formazione scolastica sia importante,ma, allo stesso tempo, credo che esperienze di questo tipo siano quelle che maggiormente permettano la crescita personale di ogni singolo individuo, e grazie alla strada che si è appena presentata dinnanzi a me, ora vedo la possibilità di raggiungere questo arricchimento personale, il mio sogno nel cassetto di sempre!=)

Grazie Amanda, e buona fortuna!

(In)formiamoci può essere svolto in tutti le classi quinte degli istituti superiori italiani che presentino i requisiti minimi.

Maggiori informazioni qui: http://www.progetto-rena.it/informiamoci/