Nel corso della prima edizione della Summer School, a fronte di più di 130 candidature, sono stati selezionati 30 giovani provenienti dal mondo dell’università, della ricerca, dell’amministrazione pubblica, del giornalismo, delle libere professioni, che hanno avuto la possibilità di partecipare – a titolo gratuito grazie a delle borse di studio messe a disposizione da Intesa Sanpaolo – a sette giorni di intensi confronti e lezioni. Il corpo docente di elevatissimo livello ha saputo tessere narrazioni inedite sui temi dell’innovazione della pubblica amministrazione, sulle potenzialità del web 2.0, sulla partecipazione dei cittadini alla gestione dei beni comuni.
Tutte le informazioni su come è andata sono racchiuse nel rapporto finale, disponibile qui.