(In)formiamoci ha chiuso l’anno scolastico con una bella mattinata presso l’Istituto Costa di Cinisello Balsamo, davanti ad una platea attenta e coinvolta di circa 130 ragazzi delle classi IV dell’Istituto Commerciale Eugenio Montale a Cinisello Balsamo. La scelta di confrontarci con le classi IV nasce dalla riflessione sulla necessità di iniziare un percorso di orientamento ben prima degli ultimi mesi di scuola, per offrire ari ragazzi tutti gli strumenti e le idee in tempo utile per la scelta post-maturità .
Dopo una breve introduzione di Antonio Oliva, capo progetto di (In)formiamoci, sei ragazzi sono stati estratti a sorte per partecipare al gioco di ruolo che rappresenta il cuore dell’evento. Durante il gioco di ruolo, alcuni ragazzi hanno brillato per lucidità, capacità di impersonificazione e serietà.
Grazie alla collaborazione con la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA), siamo stati in grado di rappresentare ai ragazzi un ventaglio di professionalità assolutamente variegato, con la finalità di mostrare come oltre ai lavori tradizionali, il mercato del lavoro oggi è costituto anche da professioni del tutto inedite, ma soprattutto che nascono da una passione profonda. Il riscontro del gioco di ruolo è stato positivo, lo testimonia il fatto che alla fine della sessione – al momento del “Rompiamo le righe”, ovvero la fase della mattinata in cui i ragazzi hanno l’opportunità di confrontarsi di persona con le professioni che li hanno incuriositi di più – ogni arenauta e socio di CNA si é trovato a lungo impegnato a rispondere alle domande e alle curiosità di tanti studenti.
Alla mattinata presso l’Istituto Costa hanno partecipato anche la Dottoressa Renata Averna del Provveditorato agli Studi di Milano, che ringraziamo per aver testimoniato il suo entusiasmo per (In)formiamoci. Alla fine dell’evento infatti, e nonostante la campanella fosse suonata e avesse liberato studenti e professori per il sabato pomeriggio, la voglia di parlare di (in)formiamoci e degli sviluppi futuri era tale che il gruppo di arenauti, di soci CNA, insieme ad alcuni Professori e studenti dell’Istituto Montale si sono confrontati in un follow-up dell’evento per discutere della scalabilità dell’evento e della sua istituzionalizzazione nel maggior numero di scuole possibile. (In)formiamoci é una iniziativa pensata per avvicinare due generazioni, per fare dialogare i trentenni con ragazzi delle scuole superiori, ma a Cinisello Balsamo anche i Professori hanno voluto partecipare attivamente, diventando voci protagoniste di questo dialogo ideale. Alla giornata di Cinisello Balsamo hanno partecipato anche rappresentanti di organizzazioni no-profit ed enti di formazione che erano già stati coinvolti nella Tavola Rotonda di fine marzo a Milano, e che hanno voluto assistere ad un evento un (In)formiamoci dal vivo per capire meglio il format e i suoi possibili sviluppi. La mattinata ha generato grande entusiasmo non solo fra gli studenti, coi quali si avvierà un percorso di e-mentoring per coloro che lo desiderano, ma anche fra gli arenauti e i soci CNA, che in vista degli appuntamenti dell’autunno – (In)formiamoci in Lombardia e in Toscana – hanno messo a punto la collaborazione e le sinergie, con potenzialità future incoraggianti per (In)formiamoci e la sua scalabilità.
Sarà stata l’aria degli ultimi giorni di scuola, la primavera che incombe, l’energia degli imprenditori e soci di CNA, partner di RENA in questo progetto, o il format che funziona sempre meglio, ma possiamo davvero segnare sul calendario dei successi questo sabato 26 maggio trascorso nella periferia milanese. Ci rivediamo a settembre per il terzo anno di (In)formiamoci!
Per sapere di più visita il sito del progetto: www.in-formiamoci.it
(Il team di (In)formiamoci)