Al centro di Rieti, in un’area di 30 ettari a ridosso delle mura medievali, fino a 10 anni fa si produceva viscosa: non c’è un reatino che non abbia avuto a che fare con la SNIA Viscosa, direttamente o indirettamente. È stata, per decenni, un pezzo centrale dell’economia e dell’identità della città, oggi è solo una grossa ferita.
Quante sono le situazioni analoghe nel Paese? Quali storie raccontano? Cosa pensano di farne, i territori, per ripartire? Sono la testimonianza di un’Italia che non c’è più e, contemporaneamente, il momento e le occasioni per un Paese che si deve reinventare.
NEXT RIETI è il nome che abbiamo dato al processo nato per dare una direzione progettuale all’area industriale dismessa della Snia Viscosa di Rieti. Fino al 31 marzo è aperta l’open call NEXT SNIA VISCOSA, un’opportunità che arriva dopo un lungo percorso di accompagnamento, di inclusione e di creazione di una forte domanda locale di cambiamento e rigenerazione di tutta l’area. Un bando per raccogliere le manifestazioni di interesse a essere parte di questo percorso.
Successivamente, per 10 giorni, dal 7 al 17 Maggio, ospiteremo a Rieti le 10 persone selezionate dal bando, per mettere a frutto le informazioni e le ricerche sin qui svolte e di pensare insieme – in maniera trasparente e condivisa – cosa quel luogo potrebbe diventare.
La maratona progettuale che passeremo a Rieti servirà a sbrogliare una “matassa ingarbugliata” da oltre un decennio – fatta di tanti tentativi falliti di trasformazione – allineando valori e aspettative dei molteplici stakeholder del progetto.
Dovremo alimentare ulteriormente la fase di ascolto che abbiamo animato in questi mesi, selezionare uno o più scenari che consideriamo plausibili e di valore, capire le implicazioni a medio termine di ognuno di essi, in termini di scelte progettuali, economiche e territoriali.
CHI ?
Avremo dalla nostra parte in quest’impresa un enorme capitale umano: le migliori professionalità, esperienze e intelligenze selezionate attraverso il bando, una comunità locale estremamente coesa e motivata, un gruppo di mentor esperti di processi di riqualificazione e innovazione locale, un panel di advisor (nel Novecento li avremo chiamati “di chiara fama”) in grado di farsi ambasciatori locali e nazionali.
COME ?
I progettisti trascorreranno 10 giorni insieme, negli spazi che saranno allestiti in città per il co-working , all’interno dell’area ex Snia Viscosa, nei luoghi e simboli della città di Rieti e del suo territorio. Si confronteranno per finalizzare l’inquadramento dell’area, dovranno analizzare benchmark nazionali e internazionali e individuarne i “punti di contatto” con la realtà dell’ex Snia Viscosa.
Grazie all’affiancamento dei mentor e degli advisor opereranno per valorizzare bisogni e risorse locali in una prospettiva che sia allo stesso tempo radicata nel locale ma moderna, innovativa, orientata a ciò che, presente e vivo nel resto del mondo, non è ancora arrivato in città.
COSA ?
I partecipanti metteranno a punto una visione progettuale, che potrà prendere diverse forme:

  • una serie di brevi video-interviste, che racconteranno i diversi punti di vista presi in considerazione dalla visione progettuale
  • un report del progetto accompagnato da tavole grafiche
  • una mostra dei risultati: una mini esposizione dei materiali di progetto e dei contributi di ciascun partecipante (foto, video, tavole di progetto, testi, ecc.)
  • uno spazio online per condividere materiale e il processo con tutta la filiera degli stakeholder e gli altri territori interessati

IL BANDO
Cerchiamo 10 persone speciali che siano disponibili a investire in una esperienza di vita e professionale unica per loro, e per tutta una città che aspetta solo di accoglierli.
Cerchiamo persone pronte a spendersi e a mettersi alla prova, capaci di far capire che c’è un bisogno alla base di ogni sogno. Questo può mettere la città nelle condizioni di “attrarre” per poi trovare investitori e partner in grado di renderlo fattibile, in termini economici.
Abbiamo bisogno di 3 tipologie di competenze:

  1. progettisti (chi progetta, da un punto di vista tecnico, ma anche economico: architetti, ingegneri, urbanisti, paesaggisti, esperti e consulenti ambientali)
  2. visionari (chi dà l’immaginario: artisti, designer, fotografi, imprenditori e innovatori sociali, progettisti culturali, scienziati sociali, storici)
  3. traduttori (verso l’esterno, ma anche verso il mercato: economisti, esperti di co- design, videomaker, esperti di comunicazione e narrazione, giornalisti, blogger, psicologi)

… trasversali a 3 tipologie di approccio:

  1. studenti, giovani professionisti e freelance interessati a mettersi alla prova all’interno di un gruppo di pari, rafforzando a vicenda le proprie competenze grazie ad uno scambio continuo
  2. organizzazioni esistenti che decidono di distaccare un collaboratore (centri di ricerca, dipartimenti universitari, studi di progettazione, società di consulenza, fondazioni e associazioni) che vedono in Next Rieti la possibilità di mettere in pratica l’innovazione di cui sono portatori. A loro offriamo la libertà di sperimentare e interlocutori locali disponibili a percorrere strade mai battute
  3. professionisti affermati alla ricerca di “aria fresca”: a Rieti avranno la possibilità di uscire dalla comfort zone e vivere  in un ambiente di sperimentazione  con la soddisfazione di mettere alla prova le proprie idee in un contesto totalmente libero da condizionamenti.

Raccoglieremo disponibilità e candidature fino al 31 marzo; inizieremo a predisporre tutto il materiale propedeutico alla residenza ad aprile; poi ci ritroveremo a Rieti dal 7 al 17 maggio. A chi si candida a partecipare copriremo tutte le spese relative alla partecipazione, vitto e alloggio.
Siamo sicuri che i giorni che passeremo a Rieti saranno un incredibile laboratorio dove apprendere e sperimentare come si costruiranno le città e le comunità del futuro.
 
NEXT SNIA VISCOSA è promosso dal Comune di Rieti, Monte dei Paschi di Siena, RENA, con il supporto tecnico di snark space-making. Qui potete vedere chi si è già appassionato e aspetta solo che ti appassioni anche tu.