Cari partecipanti alla Summer School RENA,

Domani comincerà per tutti noi una settimana straordinaria. Intensa, bella, piena di incontri e di idee, durante la quale proveremo a spingere sempre più in alto il limite della nostra immaginazione.

La Summer School di Rena giunge alla sua quinta edizione e ogni anno si pone ambizioni più grandi, anzitutto per gli studenti che vi partecipano. Quest’anno più che mai.

Abbiamo lavorato sodo in queste settimane per preparare al meglio le giornate materane. E per permettere a ciascuno di voi di vivere una scuola unica, che segni in profondità il modo di concepire il proprio impegno quotidiano per la costruzione di un Paese che vorremmo sempre piu incentrato sulla partecipazione dei cittadini alla costruzione di politiche innovative, aperte e condivise.

Noi di RENA crediamo profondamente che questa trasformazione sia già in atto e che – proprio adesso – ci sia bisogno del contributo delle intelligenze più fervide per fertilizzare e completare l’opera.

La Summer School è diventata nel corso degli anni un appuntamento importante, reso eccezionale dall’entusiasmo e dall’impegno dei 30 studenti che vi prendono parte. Sono certo che anche quest’anno, grazie a voi, sarà così.

Arrivando a Matera non ponetevi limiti. Arricchite la scuola con i vostri saperi e la vostra curiosità. Lasciatevi emozionare e trasportare da una città e da un clima di condivisione – lo vedrete – davvero unici. Noi di RENA, dal canto nostro, faremo lo stesso.

Vi aspettiamo.

Facciamo della Summer School – anche quest’anno – un appuntamento impossibile da dimenticare.

Francesco Russo

Presidente RENA